Jesolo: il difensore civico contro il Comune per il regolamento dei comitati civici

denuncia difensore civicoQuesto il testo della nostra denuncia al Difensore Civico contro il Comune di Jesolo per ritardo ed inerzia nello scrivere il regolamento sui comitati civici. Sono passati 9 anni da quando l’hanno previsto e 2 anni da quando ci siamo accorti di questa mancanza, ma nulla è stato fatto. Chi ha paura della Democrazia?

Qui di seguito il testo inviato:

JESOLO, 23/10/2015
AL DIFENSORE CIVICO REGIONE VENETO

OGGETTO: richiesta intervento contro Comune di Jesolo

Spettabile Difensore Civico,

con la presente richiedo Vostro intervento contro il Comune di Jesolo per ritardo ed inerzia nell’attuare un articolo dello Statuto comunale.

Nel 2006, quando l’amministrazione di allora ha riscritto lo Statuto aveva previsto, all’art. 87, di creare dei comitati civici che sarebbero stati disciplinati in apposito regolamento, così come previsto nel comma 1.

A Settembre 2013 abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per avere suddetto regolamento ed il Segretario Generale ci risponde che non esiste; ad Ottobre 2013 inviamo sollecito al Comune per scriverlo e denunciamo la cosa sui giornali, come puo’ vedere in questo articolo:

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2013/10/26/news/regole-certe-per-i-comitati-cittadini-1.8000040

Il Comune ammette questa mancanza ed inizia a lavorarci, come si può leggere ad esempio in questo articolo di Febbraio 2014:

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2014/02/12/news/i-comitati-civici-devono-cambiare-statuto-1.8658761

Da parte nostra, con il comitato, abbiamo anche portato una proposta di regolamento ed abbiamo partecipato ad un paio di assemblee.

Ad oggi, 23 Ottobre 2015, ossia 2 anni esatti da quella denuncia e 9 anni dalla scrittura nello Statuto, il regolamento non esiste.

CHIEDIAMO

che il Difensore Civico si attivi per ripristinare la legalità nel nostro Comune, sollecitando l’amministrazione a redigerlo in tempi certi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in comunicati stampa e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...