Una proposta di delibera popolare per i comitati civici di Jesolo

FLYER COMITATI CIVICI FRONTEIl comitato Più Democrazia ha deciso di utilizzare lo strumento della “delibera popolare” per portare al voto in Consiglio Comunale una proposta di regolamento sui comitati civici, previsti dallo Statuto comunale fin dal 2007 e mai resi operativi. La nostra delibera è stata scritta insieme ad esperti ed appassionati da tutta Italia e prende spunto dai migliori esempi esistenti oggi nel mondo.

Per chi non lo sapesse, i comitati esistenti oggi sono solo delle associazioni private create in modo autonomo e spontaneo. In questi 7 anni nessuno si è accorto che mancava il regolamento attuativo che avrebbe permesso di avere comitati con poteri ben precisi, oltre che aprire la partecipazione a tutti i cittadini secondo regole prestabilite; solo la nostra denuncia ad Ottobre 2013 ha costretto l’amministrazione a prendere posizione per sistemare questa grave mancanza, ma a distanza di 9 mesi dal nostro articolo è stata prodotta solo una bozza (che potete leggere qui), ma con l’arrivo dell’estate tutto l’iter si è bloccato e riprenderà solo in autunno. Oltre alla lentezza del procedimento, critichiamo anche il metodo utilizzato, visto che sono stati convocati solo i presidenti delle associazioni e non tutti i cittadini interessati alla questione.

Viste le esperienze e gli esempi virtuosi di altri comuni, e così come ci è stato suggerito dal Comune di Grottammare (premiato come esempio europeo di democrazia partecipativa, qui potete trovare le slide esplicative) siamo convinti che la soluzione più idonea sia di tenere le numerose associazioni/comitati così come sono (ossia dediti a gestire eventi e creare momenti di aggregazione sociale), creare 3 veri comitati civici con pieni poteri (come per esempio portare proposte di delibera senza raccogliere le 100 firme necessarie) e favorire la vita politica dei cittadini singoli attraverso delle assemblee pubbliche dove si potranno fare domande ed osservazioni direttamente alla Giunta, avendo un pubblico presente e favorendo così la condivisione dei problemi ed il senso di comunità. Per questo riteniamo che sia sbagliato costringere a cambiare statuto o dare compiti troppo gravosi alle associazioni/comitati esistenti.

La nostra proposta costituisce anche un programma di azione per l’Agenda 21 Locale del Comune di Jesolo, attuando integralmente anche i decreti 108/2011, 82/2005 e 33/2013 riguardo i diritti di partecipazione dei cittadini e si basa sul coinvolgimento di 3 attori ben distinti:

1) ASSOCIAZIONI / COMITATI ESISTENTI
Rimangono così come sono oggi, ossia autonomi e spontanei. Organizzano eventi, manifestazioni e partecipano alla vita amministrativa in base alle proprie esigenze.

2) COMITATI CIVICI
Ne abbiamo previsti 3 in tutto, elettivi, intesi come strumenti di partecipazione permanente. Hanno la possibilità di controllare in anticipo gli atti dell’amministrazione, mettere in evidenza tematiche controverse e nel caso intervenire attivamente nel processo decisionale mediante istanze-petizioni-proposte e la richiesta di assemblee pubbliche senza la necessità di fare raccolte firme, per favorire così sia l’informazione che la partecipazione dei cittadini.

3) ASSEMBLEE DI QUARTIERE
Sono gestite dall’amministrazione comunale, servono a creare un’Agorà pubblico dove i cittadini possono portare istanze, proposte o petizioni, avendo un pubblico a disposizione per condividere le problematiche e la certezza di una risposta entro la riunione successiva. Diventeranno dei momenti di partecipazione ed allenamento alla vita pubblica, soprattutto per la fasce di popolazione meno coinvolte nella politica (donne-minoranze-timidi), da fare 1 volta al mese tranne che in Estate.

Oltre a questo, la necessaria infrastruttura tecnologica per gestire i dati e facilitare il lavoro di tutti:

4) PORTALE WEB SULLA PARTECIPAZIONE
Gestito dal Comune, serve a fornire i servizi web a comitati civici e cittadini, ad esempio gli inviti alla assemblee, uno spazio per mettere bilanci, dati ed iniziative dei comitati civici, un registro con tutte le istanze/petizioni/proposte e le relative risposte.

TESTO PROPOSTA DI DELIBERA

1) regolamento comitati civici (.PDF)
in particolare finalità, poteri del comitato e revoca del mandato

2) regolamento sulla partecipazione .(PDF)
inseriti diritti dei singoli e dei comitati e aggiunto l’art. 25bis per il portale sulla partecipazione

3) quorum zero
per rendere piu’ democratica la nostra città.

COME AIUTARE

La raccolta firme andrà avanti tutta l’estate, faremo dei banchetti in autunno al mercato. A breve inseriremo i posto dove si puo’ firmare. Per chi vuole aiutare con la raccolta, prego spedire mail a: piudemocraziajesolo@gmail.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in comunicati stampa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...